Archivi categoria: 2013

Analisi e prospettive di sviluppo per i corsi di Formazione continua SUPSI

Soluzioni formative su misura per i grandi clienti

Descrizione

La SUPSI con i suoi Dipartimenti, si dedica alla progettazione, sviluppo e offerta di corsi di formazione continua, promuovendo gli stessi sia a persone singole/professionisti sia alle aziende, organizzazioni e associazioni che sono alla ricerca di collaborazioni competenti per arricchire le loro proposte di formazione continua interna o che necessitano di consulenze specifiche. Continua a leggere

L’integrazione verticale in Schindler

Sviluppo di un modello a supporto delle decisioni

La componente elettronica rappresenta “l’intelligenza” di un ascensore e spesso gli elementi di differenziazione dell’offerta derivano dall’innovazione delle funzioni che tale componente può offrire al sistema prodotto complessivo

Descrizione

Nella recente revisione dell’impostazione strategica di Schindler Elettronica SA, il management ha posto il focus sull’accrescimento del livello di eccellenza nell’offerta di soluzioni ai partner del gruppo, intesa in termini di qualità, innovazione, costo e tempi di sviluppo e produzione. Continua a leggere

Opzioni strategiche per la trasmissione d’impresa

Come preparare il passaggio del testimone, inserendo la figura professionale del “repreneur”

Il “repreneur”, una nuova figura professionale per la trasmissione d’impresa

Descrizione

Il proprietario e fondatore della ditta Saglini ha sviluppato l’azienda da sempre con grandi sacrifici, riuscendo ad acquisire un ampio portafoglio di clienti e producendo risultati economici interessanti. Avvicinandosi l’età del pensionamento, egli desidera ritirarsi dall’azienda e preparare per tempo il passaggio del testimone che dovrà avvenire nell’arco dei prossimi cinque anni. Continua a leggere

Business model per un nuovo punto vendita

Analisi per la creazione di un centro commerciale agroalimentare ticinese

Descrizione

FELA è sita a Cadenazzo dove possiede un ampio terreno occupato solo in parte dai propri stabilimenti produttivi. Vista l’interessante posizione del fondo, adiacente alla strada cantonale, la società vuole analizzare la possibilità di utilizzare il terreno per creare una struttura che possa valorizzare e commercializzare un assortimento completo e variegato di prodotti nostrani agroalimentari di provenienza ticinese. Continua a leggere

Analisi strategica per un nuovo villaggio REKA

Valutazione del posizionamento e della sostenibilità di un nuovo progetto nella zona del Lago Maggiore

Reka è un’azienda moderna senza scopo di lucro e con una missione a favore di un turismo sociale, che vuole permettere al maggior numero di famiglie di trascorrere vacanze e tempo libero in Svizzera

Descrizione

Reka è proprietaria di 12 Villaggi Turistici in diverse località della Svizzera che si distinguono per un’offerta di vacanze pensata appositamente per le famiglie, con un rapporto prezzo- prestazioni ottimale. Reka ha però oggi la problematica aziendale che i villaggi che non dispongono di almeno 50 unità abitative non sono più economicamente sostenibili e per questa ragione si intende chiudere i villaggi di Brissago e Magadino. Continua a leggere

Prodotti assicurativi per le PMI

Come sviluppare l’offerta per il Ticino

Il mercato assicurativo in Ticino è caratterizzato da una grande frammentazione del portafoglio polizze da parte delle piccole e medie imprese.

Descrizione

Le piccole e medie imprese (PMI) rappresentano una componente molto importante del tessuto economico ticinese e sono un mercato in continua crescita, anche per l’arrivo sul territorio di molte aziende italiane. L’agenzia generale Vaudoise Assicurazioni di Lugano si rivolge consulenze personalizzate e una gamma completa di soluzioni assicurative concepite appositamente per le esigenze delle PMI. Continua a leggere

Un progetto per l’infanzia

Sostenibilità economico-finanziaria di “Il Trampolino”

Il dilemma: restare un’associazione di professioniste che condividono spazi comuni oppure organizzarsi in attività aziendale strutturata?

Descrizione

Dal 2003 ad oggi l’attività del Trampolino è cresciuta notevolmente, implicando una serie di problemi organizzativi, amministrativi e gestionali tipici di una realtà aziendale. Le titolari, professioniste rispettivamente in logopedia ed ergoterapia, oltre a svolgere attività terapeutiche, formative e di ricerca, devono confrontarsi sempre più spesso con urgenti problemi gestionali e scelte di carattere strategico. Continua a leggere

Identità e sostenibilità: binomio vincente

Mappatura strategica per SOS Ticino

Un approccio manageriale permette a un’organizzazione umanitaria no profit di adattare la propria proposta di valore al contesto mutevole in cui opera.

Descrizione

SOS Ticino opera in un contesto sociopolitico volatile che influisce sulla sostenibilità, in particolare per quanto riguarda la tipologia e l’entità dei servizi offerti e i finanziamenti per le attività di sostegno alla migrazione. Per dare un contributo in questa direzione è stato affidato agli studenti Bachelor in economia aziendale il compito di identificare l’impostazione strategica dell’associazione e di fornire strumenti atti a verificarne la validità. Continua a leggere

Decisioni di investimento e finanza comportamentale

Le variabili nel processo di consulenza

Le teorie della finanza comportamentale si occupano degli aspetti psicologici degli investitori in presenza di incertezza.

Descrizione

Negli ultimi anni è stata rilevata una certa irrazionalità degli investitori nelle proprie decisioni di investimento. Alcuni rifiutano politiche di investimento consone al proprio profilo di rischio, lasciando “parcheggiate” importanti somme sui conti correnti bancari con rendimenti pressoché nulli. Continua a leggere

Un budget ad alta precisione

Definizione di un nuovo modello per l’esecuzione di progetti cliente

L’introduzione di un software integrato quale SAP richiede all’azienda una rivisitazione della struttura del modello di budget.

Descrizione

In un contesto globale sempre più competitivo un’impresa industriale caratterizzata da elevata complessità non può prescindere da un sistema di pianificazione accurato e tempestivo. Il sistema di budgeting attualmente in uso presso la sede Mikron di Agno è il risultato della stratificazione degli approcci derivanti dall’evoluzione aziendale degli ultimi 12 anni e necessita pertanto di una razionalizzazione. Continua a leggere