Un progetto per conciliare famiglia e lavoro

Studio di fattibilità per un nuovo asilo nido a Locarno

Un asilo nido permette a docenti e studenti una miglior conciliazione degli impegni familiari, professionali e/o di studio.

Descrizione

Il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) della SUPSI ha intenzione di estendere i servizi attualmente offerti al suo interno, con l’apertura di un asilo nido, rivolto prioritariamente ai propri collaboratori, docenti e ricercatori e agli studenti. Nell’autunno del 2011 il Servizio Gender SUPSI, già promotore nel 2005 dell’apertura di SUPSInido a Manno, ha svolto un’indagine esplorativa presso gli studenti e i collaboratori del DFA, dalla quale è emerso un chiaro interesse per un tale servizio e un profilo di massima dei potenziali utilizzatori.

Dando seguito ai risultati di questo studio, un gruppo di studenti Bachelor in Economia aziendale, ha quindi elaborato uno studio di fattibilità per la realizzazione di un altro SUPSInido ma a Locarno, nelle vicinanze appunto del DFA.

Per giungere ad una valutazione economico-finanziaria del progetto gli studenti hanno svolto un’ampia e approfondita analisi su più fronti. Per quanto riguarda la domanda, hanno indagato il mercato target attraverso la somministrazione di questionari online a collaboratori e studenti sia del DFA che di istituti limitrofi, al fine di comprendere le esigenze specifiche dei potenziali utilizzatori. Sul fronte dell’offerta, dopo avere comparato il sistema prodotto della concorrenza con quello di SUPSInido a Manno, hanno elaborato un sistema di offerta per SUPSInido Locarno, che tenga in considerazione sia i punti forti dell’offerta di SUPSInido Manno sia i bisogni rilevati dall’analisi del mercato target. Relativamente alle scelte strutturali, hanno dato indicazioni sull’ubicazione ottimale, sul layout interno alla struttura e sull’organizzazione delle risorse umane. Infine, hanno analizzato le implicazioni legali connesse al progetto.

Il lavoro è terminato con la quantificazione economico-finanziaria dell’investimento iniziale richiesto dalla realizzazione dell’asilo nido e l’elaborazione dei conti economici preventivi per il periodo 2015-2019, che ha consentito al gruppo di esprimere un proprio parere sulla sostenibilità del progetto.

Team di progetto

Ketty D’Addazio
Emil Ferrari
Ivan Lukic

Partner di progetto

DFA, SUPSI
P. za San Francesco 19
CH-6600 Locarno
www.supsi.ch/dfa

Referente aziendale

Cristina Bordoli Poggi
Responsabile Servizi Alessandra Di Maria
Docente ricercatrice

Coach SUPSI

Ornella Piana
Francesca Cerza
(assistente)

Scarica il pdf

Un progetto per conciliare famiglia e lavoro – DFA SUPSI