Archivi tag: Customer satisfaction

La nursery a supporto delle neo mamme: uno studio di customer satisfaction presso la Clinica Sant’Anna

Quanto è determinante il servizio nella scelta della Clinica?

Descrizione

La Clinica Sant’Anna è stata fondata nel 1922 dalla comunità delle suore della “Gemeinschaft der St. Anna Schwestern”. La sede è ubicata a Sorengo e dal 1934 è considerata la “Culla del Ticino” poiché ogni anno vengono alla luce circa 800 neonati, poco meno di un terzo delle nascite dell’intero Cantone. Il suo reparto maternità è uno dei più importanti della Svizzera italiana e tra i maggiori della Svizzera nel settore privato. La Clinica è una società anonima e fa parte del gruppo Swiss Medical Network.

Il progetto rappresenta un lavoro di ricerca e di analisi della customer satisfaction in merito al servizio di nursery e al corso post parto “Come facilitare lo sviluppo del bambino da 0 a 3 mesi” offerti alle neo mamme dal fisioterapista Loris Allemann, al fine di valutarne il loro grado di soddisfazione. In particolare, la struttura vuole capire se il servizio nursery è percepito, da parte delle mamme, come un valore aggiunto alla normale offerta (solamente rooming-in) degli altri ospedali presenti nel Canton Ticino e se rappresenta o meno un fattore determinante nella scelta della Clinica.

Dopo una ricerca sull’offerta di servizi di rooming-in, nursery e corsi post parto presente su territorio ticinese, il team di progetto ha analizzato la soddisfazione delle neo mamme riguardo l’erogazione di tali servizi da parte della Clinica Santa Chiara attraverso la somministrazione di un questionario.
In sintesi, dai dati raccolti è emerso che il servizio di nursery è molto apprezzato dalle mamme, sebbene non rappresenti un criterio decisionale per quanto concerne la scelta della clinica. Anche il servizio di rooming-in presenta un elevato tasso di soddisfazione ed in particolare è emerso come esso favorisca l’allattamento al seno. Vi sono poi alcuni aspetti secondari che non soddisfanno al pieno le puerpere, ma non si riscontrano problemi sostanziali.
Per quanto concerne il corso “Come facilitare lo sviluppo del bambino da 0 a 3 mesi” è stato rilevato un ottimo grado di soddisfazione da parte delle neo mamme, le quali hanno espresso il desiderio di approfondire alcune tematiche, oltre a quelle trattate durante il corso. Si è riscontrato tuttavia un alto tasso di non frequentazione al corso dovuto alla scarsa informativa riguardo ad esso.

Team di progetto

Margherita Bianchi
Laura Fortin
Mike Giussani
Yannick Türkyilmaz

Partner di progetto

Clinica Sant’Anna
Via Sant’Anna 1
6924 Sorengo
www.clinicasantanna.ch

Referenti aziendali

Elena Lidonnici – Responsabile Commerciale

Coach SUPSI

Angela Lisi