Archivi tag: Analisi strategica

Spinelli SA: valutazione dell’implementazione di un approccio di Customer Relationship Management

Sistemi gestionali, organizzativi e informativi per una gestione ottimale delle relazioni con i clienti

Descrizione

Spinelli SA è un’azienda famigliare storica, fondata nel 1941, che nel corso di oltre 75 anni ha saputo diventare un leader nel settore dell’elettricità e delle telecomunicazioni in Ticino grazie al suo orientamento alla qualità del servizio, alla formazione dei collaboratori, alle relazioni con clienti e partner e all’apertura alle nuove tecnologie. L’azienda conta oggi oltre 160 collaboratori ed è attiva in sei ambiti: domotica, impianti industriali, impianti civili, quadristica, progettazione e servizi di assistenza.

Come detto in precedenza, uno dei valori fondamentali dell’impresa nonché fattore chiave di successo, è il rispetto e l’attenzione dedicata a clienti e partner. Tale attenzione ha consentito all’azienda di comprendere al meglio i bisogni di ognuno, in modo da proporre soluzioni appropriate, costruire relazioni durevoli nel tempo e accrescere la propria reputazione.

Fino ad ora, l’azienda si è avvalsa del supporto di fogli Excel per l’integrazione dei dati anagrafici e finanziari dei clienti presenti nel sistema ERP (SAP Business One). Il continuo sviluppo dell’attività ha tuttavia portato l’azienda a dover gestire relazioni con interlocutori sempre più numerosi, differenziati ed esigenti in un contesto sempre più competitivo. Ciò ha fatto nascere il bisogno di dotarsi di sistemi gestionali, organizzativi e informativi appropriati che consentano una gestione efficace ed efficiente dei dati della clientela ed una maggiore formalizzazione della relazione con essi.
Al team di progetto è stato pertanto richiesto di focalizzare l’attenzione sulla gestione da parte dell’azienda delle relazioni con i clienti (e i relativi influenzatori) e di valutare l’opportunità per essa di intraprendere un approccio strategico di Customer Relationship Management (CRM) e dotarsi di strumenti informatici appositi. Nello specifico, l’incarico principale del progetto consisteva nel comprendere le esigenze in ambito di gestione dei clienti della Spinelli SA, analizzare le modalità di gestione attuale e valutare l’opportunità di dotarsi di un approccio strategico di CRM considerando i vari elementi rilevanti a livello di gestione d’impresa, organizzazione e sistemi informativi aziendali.

Team di progetto

Alessia Amoroso
Ilaria Monti
Davide Pangallo
Nicolò Peirano

Partner di progetto

Spinelli SA
Via Motta 62
6908 Massagno
www.spinelli.ch

Referenti aziendali

Giorgio Ortelli – Direttore generale
Mario Treppiedi – Direttore operativo

Coach SUPSI

Giovanni Camponovo
Luana Luchetti

Check-up strategico e opzioni di sviluppo per ProVaMM Sagl

Dare sostegno ai piccoli produttori locali

Descrizione

I piccoli agricoltori e allevatori locali rappresentano un tassello fondamentale per le valli e le aree periferiche sotto il profilo sociale e culturale, tuttavia la loro sopravvivenza economica è da decenni messa a rischio dallo sviluppo dell’industria e della moderna distribuzione. Se da un lato non possono competere sul fronte dei prezzi con l’industria alimentare, dall’altro possono contare sulla dimensione di genuinità, naturalità e ricercatezza, non riproducibile dall’industria e sempre più importante per i consumatori. Vi è, inoltre, una sensibilità crescente al sostegno all’economia locale e al contenimento dell’impatto ambientale dei consumi, fenomeni che possono ulteriormente favorire la ricerca di un contatto con produttori locali. Nonostante le nuove tenenze aprano interessanti opportunità, i piccoli produttori locali si trovano spesso in difficoltà nella distribuzione dei propri prodotti, aspetto fondamentale per la loro sopravvivenza economica.

ProVaMM sagl, nasce nel 2012, come risposta alle difficoltà che gli agricoltori della Val di Muggio e della Val Mara incontravano nella distribuzione dei propri prodotti. L’impresa, che ha come azionisti l’associazione dei comuni del Generoso (RVM ai sensi della ex LIM, ora Nuova politica regionali), Comuni del Mendrisiotto, agricoltori e privati, si occupa della produzione, valorizzazione e commercializzazione di formaggi di capra e di latte vaccino e di altri prodotti artigianali con una particolare attenzione alla provenienza e alla qualità. L’impresa ha un laboratorio dove vengono formati i formaggini alti Valle di Muggio e utilizza diversi canali di vendita: il punto vendita a Mendrisio, i mercati di Bellinzona, Lugano e Chiasso, oltre la grande distribuzione organizzata che garantisce lo smercio di elevati volumi. Il modificarsi del panorama competitivo presso i grandi distributori, le problematiche legate alla stagionalità dei prodotti e le opportunità aperte da una crescente apprezzamento dei clienti della produzione locale dipingono un quadro di luci e ombre che merita un approfondimento in ottica strategica.

L’obiettivo del progetto è stato quello di effettuare un check-up strategico, volto a valutare criticamente l’attuale configurazione del modello di business adottato da Provamm e le modalità di funzionamento delle principali attività, al fine di rilevare le principali problematiche gestionali, gli ambiti di miglioramento e le opportunità da cogliere. Sulla base di tale analisi critica, al team di progetto è stato richiesto di esplorare possibili strategie di sviluppo, coerenti con la natura originaria del business e la stretta relazione dell’impresa con i fornitori/partner, sia della Valle di Muggio e della Val Mara sia di altre località con i quali si sono sviluppate relazioni significative.

Team di progetto

Giada Bernasconi
Filippo Capocasale
Alessandro Michieletto

Partner di progetto

ProVaMM Sagl
Via Industria 5
6850 Mendrisio
www.provamm.swiss

Referenti aziendali

Marialuce Valtulini – Direttrice

Coach SUPSI

Chiara Bernardi

Analisi strategica per un nuovo villaggio REKA

Valutazione del posizionamento e della sostenibilità di un nuovo progetto nella zona del Lago Maggiore

Reka è un’azienda moderna senza scopo di lucro e con una missione a favore di un turismo sociale, che vuole permettere al maggior numero di famiglie di trascorrere vacanze e tempo libero in Svizzera

Descrizione

Reka è proprietaria di 12 Villaggi Turistici in diverse località della Svizzera che si distinguono per un’offerta di vacanze pensata appositamente per le famiglie, con un rapporto prezzo- prestazioni ottimale. Reka ha però oggi la problematica aziendale che i villaggi che non dispongono di almeno 50 unità abitative non sono più economicamente sostenibili e per questa ragione si intende chiudere i villaggi di Brissago e Magadino. Continua a leggere