Come produrre Open Data e FAIR Data

Il modo più semplice ed efficace per produrre Open Data è cominciare producendo FAIR Data, ovvero dati che sono pronti per il riuso ma non necessariamente sono subito aperti (Open Data e Fair Data). In pratica si prepara tutto il materiale prodotto da una ricerca (appunti, statistiche, dati, immagini, registrazioni video e audio, articoli, conferenze, slides…) in modo che possa essere facile da ritrovare, accessibile, interoperabile e riutilizzabile (FAIR sta infatti per F = Findable; A = Accessible; I = Interoperable; R = Reusable).

In pratica bisogna:

  1. Richiedere un identificatore ORCID se non già disponibile.
  2. Scrivere un piano di gestione dei dati / Data Management Plan (DMP).
  3. Aggiornare il piano di gestione dei dati durante la ricerca.
  4. Descrivere i dati.
  5. Selezionare quali dati condividere (open data research).
  6. Depositare e condividere i dati in un archivio.
  7. Ottenere un identificativo dei dati (DOI).
  8. Includere una dichiarazione di accesso ai dati in tutte le pubblicazioni.

Verifica se i tuoi dati sono FAIR – FAIR Data Checklist – https://www.ands-nectar-rds.org.au/fair-tool

Slides della presentazione di Alessandro Pierno su come rendere i dati FAIR.